La follia di Dalì da Giglio boutique

  • mostragiglio-23
  • mostragiglio-33
  • mostragiglio-13
  • mostragiglio-14
  • mostragiglio-35
  • mostragiglio-12
  • mostragiglio-1
  • mostragiglio-2
  • mostragiglio-3
  • mostragiglio-4
  • mostragiglio-5
  • mostragiglio-6
  • mostragiglio-7
  • mostragiglio-8
  • mostragiglio-9
  • mostragiglio-10
  • mostragiglio-11
  • mostragiglio-15
  • mostragiglio-16
  • mostragiglio-17
  • mostragiglio-18
  • mostragiglio-19
  • mostragiglio-20
  • mostragiglio-21
  • mostragiglio-22
  • mostragiglio-24
  • mostragiglio-25
  • mostragiglio-26
  • mostragiglio-27
  • mostragiglio-28
  • mostragiglio-29
  • mostragiglio-30
  • mostragiglio-31
  • mostragiglio-32
  • mostragiglio-34

Vivacità, dirompenza, sogno, immaginazione, stravanganza. La follia e i suoi effetti positivi nell’arte e nel fashion. Ecco i tratti salienti della nuova e prestigiosa partnership tra Giglio e Accademia del Lusso. Il Gruppo Giglio, azienda riconosciuta come punto di riferimento dell’eleganza e dell’alta moda italiana, ha bandito un premio per gli allievi di Accademia dal titolo “La follia. Salvator Dalì”.Gli allievi hanno presentato tre figurini ispirati al tema e una commissione ha selezionato tre vincitori, che hanno così realizzato il capo da loro ideato e che saranno esposti nelle vetrine del negozio Giglio Boutique Donna. Le creazioni dei giovani stilisti, vincitori del premio, resteranno esposte in vetrina per due settimane.
“La partnership testimonia la mission di entrambi i brand – dice Giuseppe Giglio -, ovvero valorizzare il trade d’union tra la Sicilia, in questo caso Palermo, con il mondo della moda attraverso i giovani talenti della nostra terra che sempre più si dimostra prolifera. E questo premio è un riconoscimento al lavoro di questi ragazzi, all’impegno profuso. L’augurio è che questo momento possa essere di buon auspicio per la loro futura carriera”.